Spedizione su Roma e provincia (gratuita per ordini superiori a 39,90 €)

Spedizione su Roma e provincia (gratuita per ordini superiori a 39,90 €)

Biologico


Il concetto di Biologico inizia a prendere vita circa un secolo fa, quanto i primi visionari videro connessione tra lo stile di vita dell’essere umano, il cibo che mangia e il modo in cui esso viene prodotto, non solo con la sua salute ma anche e soprattutto con quella del pianeta.

Intorno agli anni ’80 sono iniziate le prime coltivazioni certificate: il biologico stava diventando un vero e proprio stile di agricoltura e necessitava di certificazione rilasciata da ispettori accreditati Accredia per essere riconosciuto tale.

Ad ogni modo esistono tantissime realtà che pur non avendo la certificazione fanno agricoltura biologica: sono tante piccole realtà, ad esempio nel Sud del mondo, dove si produce in modo biologico non avendo mezzi per una agricoltura di tipo intensivo e con uso di sostanze chimiche.

In cosa consiste dunque il Biologico?

È un metodo di coltivazione e allevamento che ammette solo l’uso di sostanze naturali, senza l’utilizzo quindi di sostanze di sintesi chimica, come diserbanti, insetticidi, concimi.

Fare biologico significa utilizzare un metodo di lavoro che eviti lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali (suolo, acqua, aria), ma le integri in maniera duratura all’interno del sistema.

 

Il biologico può salvare il nostro pianeta!

Nel mondo miliardi di ettari di terra vengono coltivati usando pesticidi e altri composti derivati del petrolio. Considerato che la maggior parte di questa produzione è destinata a produrre mangime per gli allevamenti di bestiame, questo metodo di fare agricoltura porta all’esaurimento delle risorse naturali, alla distruzione della varietà genetica della vegetazione spontanea e della fauna e produce inquinamento con effetti ben visibili sul clima e sull’ambiente, per colpa dell’aumentato fabbisogno energetico e delle conseguenti emissioni tossiche.

Ecco perché l’ideale sarebbe che in tutto il mondo, non solo in ambito agro-alimentare, si adottasse uno stile di vita biologico, privo proprio di tutto quello che sta ammalando il nostro pianeta, dalle piogge acide… all’ aria sempre più nociva... il tutto andando a degradare il nostro terreno e le falde acquifere sottostanti che rendono difficile poter garantire una coltivazione sana.
La verità è che se tutto e tutti adottassero la tecnica del biologico, davvero il mondo si salverebbe e guarirebbe dall’inquinamento orribile che lo affligge e lo porta ad essere sempre più grigio, sempre più spento.

Il biologico è la cura per il nostro pianeta! Questo dobbiamo urlarlo per farlo arrivare a più persone possibili.  

 

Perché Eccefood sceglie il Biologico?

Per noi il biologico è molto più di una pratica lavorativa: è una filosofia di vita!
È identità, ovvero, parte integrante dei valori fondamentali di ogni produttore; è etica volta alla sostenibilità e alla salvaguardia del territorio e di ciò che cresce e si sviluppa sul suo suolo; è benessere ed è salute, ed è per questo che non ci accontentiamo di una mera certificazione: noi vogliamo andare oltre, costantemente promuovendo innovazione e controlli su tutte le filiere produttive.

 

;